Quanto sono importanti i colori nel content marketing su Pinterest?

Quanto sono importanti i colori nel content marketing su Pinterest?

Un mondo di parole ed immagini colorate ci circonda. Il messaggio, il prodotto o qualunque esso sia è presentato colorato ed ha un enorme impatto su tutti noi.

Colorazioni specifiche rispetto ad altre sono in grado di suscitare determinate emozioni nei clienti, creando maggiore rilevanza del messaggio, tanto è vero che ne aumenta la comprensione del 73%, l’apprendimento dal 55% al 68% e la leggibilità del 40%, come afferma uno studio di WebPageFx.

Anche su Pinterest il marketing dei colori ha i suoi effetti e per comprendere meglio i segreti dei pin di successo, ci aiuta una ricerca condotta da Curalate, un’azienda con base in Philadelphia e New York, che offre una delle migliori piattaforme attualmente disponibili per il marketing/analytics dei social media basati su immagini, in particolare Pinterest e Instagram.

Il team di Curatele ha usato un campione di circa 500.000 immagini (le più popolari in termini di like, share o commenti) per comprendere quanto le caratteristiche visive di un’immagine possano influenzare le attività social su Pinterest. Di ogni immagine sono state analizzate 30 diverse caratteristiche visive tra cui il colore, la luce, la luminosità e la saturazione.

I risultati dello studio sono stati riassunti in questa infografica che qui riportiamo in parte.

schermata-2013-11-04-alle-20-30-11

Dalla infografica si evince che:

  • le immagini senza volti umani ottengono il 23% in più di re-pins. Questa scoperta, per certi versi sorprendenti, è interpretata da Curalate come conseguenza del fatto che,  essendo le boards principalmente contenitori di “oggetti”, i volti sono motivo di distrazione. Non è quindi un caso che su Pinterest ci siano 4.25 volte di più immagini senza volti, rispetto a quelle con volti di persone;
  • molteplicità dei colori: le immagini con molti colori sono fino a tre volte più popolari di quelle con un colore dominante;
  • le immagini con prevalenza di colore rosso e arancio ottengono il doppio dei re-pins rispetto a quelle dai toni azzurri/blu;
  • livello di luminosità media: le immagini con luminosità medie ottengono 20 volte più re-pins di una molto luminosa o molto scura;
  • saturazione media: un’immagine con saturazione al 50% ottiene quattro volte più re-pins di una al 100% e 10 volte in più rispetto ad una in bianco e nero (0% saturazione);
  • formato ritratto: l’orientamento vertical poirtrat e un formato tra 2:3 e 4:5 sono fattori premianti in Pinterest;
  • il background gioca un ruolo decisivo nell’egagement visivo. Infatti le immagini con meno del 10% di sfondo sono repinnate in media dalle 2 alle 4 volte di più rispetto alle immagini con un background superiore al 40%.

The-Eyes-Have-It-Curalate-Infographic-copy2

Esiste il Pin pefetto?

Pari di sì. La nota rivista Wired ha chiesto a Curalate di selezionare “l’immagine perfetta” in base alla ricerca effettuata. L’’immagine risultante è l’insalata di cetrioli, pomodori e cipolla della arcinota Paula Deen, con 370.000 re-pins!

aunt_peggys_cucumber_tomato_and_onion_salad-291x437

Continua a leggere l’articolo su PinterestItaly

Share This

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>